Rettoscopia

Rettoscopia e Rettosigmoidoscopia

La rettoscopia é l’esame endoscopico del retto. Può essere effettuato con endoscopio flessibile o con rettoscopio rigido. Con endoscopio flessibile presenta caratteristiche analoghe alla Colonscopia, se ne differenzia per la brevità del viscere esplorato, “il retto”.
E’ un esame generalmente riservato ai casi in cui si sia in precedenza esclusa la presenza di patologie a carico dei rimanenti tratti dell’intestino (sigma, colon discendente, colon traverso, colon ascendente, cieco). Si parla di RETTOSIGMOIDOSCOPIA quando si esplora oltre al retto anche il sigma. E’ un esame che va preparato in modo adeguato, dal momento che seppur non invasivo e profondo come la colonscopia, per essere eseguito correttamente necessita che la parte finale dell’intestino sia pulita. Attualmente sia la Rettoscopia che la Rettosigmoidoscopia si riservano ai casi in cui l’esame è un semplice controllo di patologie in precedenza trattate localizzate in queste sedi, avendo già escluso la negatività dei restanti tratti intestinali.